0

A Sanremo vince una poesia dedicata al nostro Paese

Posted by unaqualunque on 20/02/2011 in Musica |
Roberto-Vecchioni-Sanremo-2011

Roberto-Vecchioni-Sanremo-2011

Si è concluso il Festival di Sanremo…dovrei aggiungere un meno male, ma io non l’ho visto..non lo reggo, ma la curiosità di sapere chi era il fortunato vincitore l’ho sempre avuta. Stamattina ho così scoperto e in seguito ascoltato “Chiamami ancora amore” la canzone vincitrice  di Roberto Vecchioni.

Non è una canzone orecchiabile, non è una canzone con un  jingle penetrante che ti rimane in testa per tutto il giorno..NO. E’ una poesia, un tema, una critica, una riflessione, uno sguardo sul nostro Paese.  Sono fatti che toccano o che hanno toccato la nostra popolazione, un’inno all’amore, quell’amore che dobbiamo manifestare nei riguardi della nostra vita, della nostra dignità e dei nostri diritti.

Per il poeta che non può cantare
per l’operaio che ha perso il suo lavoro
per chi ha vent’anni e se ne sta a morire
in un deserto come in un porcile
e per tutti i ragazzi e le ragazze
che difendono un libro, un libro vero
così belli a gridare nelle piazze
perché stanno uccidendo il pensiero

per il bastardo che sta sempre al sole
per il vigliacco che nasconde il cuore
per la nostra memoria gettata al vento
da questi signori del dolore

Grazie Roberto, Grande Roberto, spero che il tuo messaggio arrivi agli alti vertici e che qualcuno smetta di mettere la mano al portafogli e la poggi sul cuore e sulla coscienza.

Tags: canzone, poesia, riflessione, Sanremo 2011

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyright © 2011-2017 Pensieri Leggeri All rights reserved.
This site is using the Desk Mess Mirrored theme, v2.5, from BuyNowShop.com.